Home Page
Italiano      English      Español      Français


Debra Lafave, l'insegnante che tutti i ragazzini vorrebbero avere
Chi deve insegnare a fare all'amore ai ragazzini?... Il prete?!
di Melchiorre Paolo Gerbino, direttore della rivista Mondo Beat    -    leader storico della Contestazione

Giovane professoressa di matematica fa amore di gruppo con 5 giovanissimi studenti all’interno delle strutture della scuola media "Segantini" di Nova Milanese... Preside, docenti e genitori hanno i volti scuri e preoccupati
(da "La Repubblica", 14 novembre 2006)

L'avvenimento amoroso di gruppo, che finalmente ha normalizzato i rapporti didattici tra professoresse giovani e giovanissimi alunni, noi salutiamo come momento storico d'inizio di una rivoluzione esistenziale che segni la fine della repressione sessuale che il Vaticano esercita in Italia e nelle aree cattoliche dell'Unione Europea.
Un episodio di amore cosi luminoso non è stato tuttavia salutato, come avrebbe dovuto essere, da tanti che si dichiarano progressisti, pacifisti, illuministi, garantisti, ecologisti etc, i quali sono ora tutti assorti ad approvare la "finanziaria" di un Paese che vive nella bancarotta fraudolenta dai tempi del golpe contro Bettino Craxi... Tace quel fesso di Pannella, spossato dalle liti con quell'aspirante fesso di Capezzone, tace Luxuria, che farebbe bene a ricorrere a una cura di ormoni maschili e spostarsi nel settore dell'edilizia, tace Pecorario Scanio sprofondato nell'immondizia... Tacciono, costoro, nel momento in cui a gran voce avrebbero dovuto mobilitare le giovani professoresse dei loro partiti perché facciano dei picchetti davanti le scuole, a seno nudo e senza mutandine, in segno di solidarietà con questa responsabile e coraggiosa professoressa di matematica, la Debra Lafave italiana.
Ragazzi e ragazze che frequentate la scuola d'obbligo, contestate la scuola italiana! Espellete i vostri insegnanti di religione cattolica, perché abusivi, e cambiate il nome della vostra scuola in "Istituto Debra Lafave".
Partecipate al più grandioso happening vandalico dei tempi moderni, unitevi alla Contestazione Vandalica contro il Vaticano!

* * *
Copenhagen, novembre 2006 - Cebu City, agosto 2018